Reclami

Reclami Prestiti Personali Prestipay

In caso di contestazioni a Prestipay relative a comportamenti o omissioni inerenti prodotti e servizi finanziari e assicurativi offerti, il Cliente può presentare un reclamo scritto all'Ufficio Reclami della Società attraverso le seguenti modalità:


1) con posta ordinaria o lettera raccomandata A/R all’indirizzo:

Prestipay S.p.A. - Ufficio Reclami, Via Verzegnis, 15, 33100 – Udine

2) con posta elettronica (e-mail) all'indirizzo: reclami@prestipay.it

3) a mezzo Fax al numero: 0432-1697682

4) con Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo: reclami@pec.prestipay.it

 

Si raccomanda di specificare sempre:

- le generalità (Cognome, Nome – data di nascita – Cod. Fiscale – Nr. Finanziamento);

- la Banca Collocatrice;

il prodotto per il quale si inoltra il reclamo;

- il motivo/causa del reclamo.

 Prestipay S.p.A.  risponderà:

  • entro 60 giorni dalla ricezione, se il reclamo è relativo a prodotti e servizi bancari e finanziari;
  • entro 45 giorni dalla ricezione, se il reclamo è relativo a prodotti assicurativi distribuiti da Prestipay in qualità di intermediario assicurativo (per quanto di competenza di Prestipay). Se il reclamo ricevuto riguarda il comportamento dell’impresa di assicurazione, Prestipay trasmetterà senza indugio tale reclamo all’impresa di assicurazione dandone contestuale notizia al Cliente reclamante.

Reclami Assicurativi

In caso di contestazioni all’impresa di assicurazione i cui prodotti sono offerti (es. gestione dei sinistri, rimborsi), il Cliente può presentare un reclamo scritto attraverso le seguenti modalità:

1) con posta ordinaria o lettera raccomandata A/R all’indirizzo:

MetLife Rappresentanza Generale per l’Italia – Ufficio Reclami, Via A. Vesalio 6, 00161, Roma

2) con posta elettronica (e-mail) all'indirizzo: reclami@metlife.it

3) con Posta Elettronica Certificata (PEC) all'indirizzo: meil-italia@legalmail.it

Reclami Prodotti di Terzi

In caso di contestazioni relative ai Prodotti di Terzi, il Cliente può presentare un reclamo scritto attraverso le seguenti modalità:

“Cessione del Quinto Prestipay FIVE” - Deutsche Bank

1) con posta ordinaria o lettera raccomandata A/R all’indirizzo:

Ufficio Reclami, Piazza del Calendario 3, 20126 Milano

2) con posta elettronica (e-mail) all'indirizzo: deutschebank.ufficioreclami@db.com

3) con Posta Elettronica Certificata (PEC) all'indirizzo: reclami.db@actaliscertymail.it

4) a mezzo Fax: 02-40244164

 

“Cessione del Quinto Prestipay FIVE” - Sigla S.r.l.

1) con posta ordinaria o lettera raccomandata A/R all’indirizzo:

Ufficio Reclami, Via Cesare Battisti 5/a, 31015 Conegliano (TV)

2) con posta elettronica (e-mail) all'indirizzo: reclami@siglafinanziamenti.it

3) con Posta Elettronica Certificata (PEC) all'indirizzo: siglacredit.assistenzaclienti@pec.it

4) a mezzo Fax: 0438-45926

Ricorsi e Riconciliazione

Se il Cliente non è soddisfatto della risposta o non ha ricevuto risposta entro i termini previsti, prima di ricorrere al giudice, può rivolgersi a uno dei seguenti soggetti:

IN CASO DI CONTROVERSIE INERENTI A PRODOTTI E SERVIZI BANCARI E FINANZIARI:

  • all'Arbitro Bancario Finanziario (ABF), sistema di risoluzione stragiudiziale delle controversie che possono nascere tra i Clienti, da una parte, e le banche e gli altri intermediari finanziari, dall’altra. Per sapere come rivolgersi all’Arbitro e l’ambito della sua competenza si può consultare il sito www.arbitrobancariofinanziario.it , chiedere presso le Filiali della Banca d’Italia, oppure consultare la Guida all’arbitro bancario finanziario. La decisione dell’Arbitro non pregiudica la possibilità per il cliente di ricorrere all’Autorità Giudiziaria ordinaria.
  • all’Organismo di Conciliazione Bancaria costituito dal Conciliatore Bancario Finanziario - Associazione per la soluzione delle controversie bancarie, finanziarie e societarie - ADR, per attivare una procedura di mediazione che consiste nel tentativo di raggiungere un accordo, grazie all’assistenza di un conciliatore indipendente. Per questo servizio è possibile rivolgersi al Conciliatore Bancario Finanziario (Organismo iscritto nel Registro tenuto dal Ministero della Giustizia), con sede a Roma, Via delle Botteghe Oscure 54, tel. 06.674821, sito www.conciliatorebancario.it
  • ad altro organismo specializzato iscritto nell'apposito registro tenuto dal Ministero della Giustizia (disponibile sul sito www.giustizia.it).

 

IN CASO DI CONTROVERSIE INERENTI A PRODOTTI E SERVIZI ASSICURATIVI:

  • all’Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni (IVASS). Per sapere come rivolgersi all’IVASS si può consultare il sito www.ivass.it. La decisione dell’IVASS non pregiudica in ogni caso la possibilità per il cliente di ricorrere all’Autorità Giudiziaria ordinaria;
  • altro organismo specializzato iscritto nell'apposito registro tenuto dal Ministero della Giustizia (disponibile sul sito www.giustizia.it).

 

Si ricorda che ai sensi dell’art. 5, comma 1 bis, D.Lgs. 28/2010, l'esperimento del procedimento di mediazione- in materia di contratti assicurativi, bancari e finanziari- è condizione di procedibilità della domanda giudiziale.

Rendiconto Reclami

In questa sezione è possibile prendere visione del Rendiconto Annuale sulla attività di gestione dei reclami.